Verso l’Umanopolio – Quali scenari dopo la cancellazione della legge Fini-Giovanardi sulle droghe?

Venerdì 9 maggio dalle 17,30 al C.S.O.A. Forte Prenestino Riteniamo indispensabile un ripensamento globale delle politiche sulle droghe, un superamento del proibizionismo su scala planetaria e il delinearsi di nuove prospettive a partire dalle persone che usano sostanze psicoattive, dai loro diritti, dalle loro definizioni dei problemi e dalle loro aspettative e proposte sintetizzate nei… Read More Verso l’Umanopolio – Quali scenari dopo la cancellazione della legge Fini-Giovanardi sulle droghe?

Sulle orme di Don Gallo

Visualizza il sito della Conferenza Due giornate di riflessione e confronto per riattivare un dibattito Nazionale sulle droghe. Con gli Operatori Pubblici, i Consumatori, e il Privatosociale. Venerdì 28 febbraio e Sabato 1 marzo 2014 – Genova | Palazzo Ducale 14 anni dopo la Conferenza nazionale sulle droghe di Genova Nel solco di Don Andrea Gallo per… Read More Sulle orme di Don Gallo

Lettera da Itardd – Rete Italiana di Riduzione del Danno

ITARDD è una rete di operatori, operatrici, consumatori, associazioni ed enti locali che promuove, sostiene e difende la Riduzione del Danno (RDD) in Italia, attraverso la valorizzazione di competenze, professionalità e progettualità, la ricerca, l’informazione e l’azione di sensibilizzazione. ITARDD aderisce alla rete europea della RDD, EuroHRN. Proprio da qui vorremmo cominciare: dalla scomparsa della… Read More Lettera da Itardd – Rete Italiana di Riduzione del Danno

Illegale è la legge, il suo costo è reale…

Fonte: leggeillegale.org Per info ed adesioni scrivi a adesioni@leggeillegale.org II 15 dicembre a Roma, la Rete “Fine del Mondo Proibizionista” ha indetto una assemblea nazionale, in vista del pronunciamento della Corte Costituzionale sulla Fini/Giovanardi, previsto il prossimo 11 febbraio, alla quale hanno aderito, animando attivamente l’incontro e il dibattito, un vasto ed eterogeneo numero di… Read More Illegale è la legge, il suo costo è reale…

Riduzione del danno, verso l’Europa

Fonte:Fuoriluogo Siamo in un paese dove “riduzione del danno” (rdd) è espressione cancellata dai documenti  ufficiali e siamo governati ormai da troppi anni da un Dipartimento antidroga che ha fatto dell’Italia un minoritario paladino di un approccio iperproibizionista  in una Europa che, invece, cerca  strade per mitigare gli immani danni della politica globale  sulle droghe.… Read More Riduzione del danno, verso l’Europa

Un certain regard… Consumatori e approccio di riduzione del danno

Seminario nazionale della rete ITARDD a Napoli l’8 e 9 novembre “La riduzione del danno ha certo bisogno di servizi adeguati, ma soprattutto deve investire sulle pratiche di autoregolazione dei consumatori”.(E.Buning) Napoli, 8-9 novembre 2013 Sala conferenze c/o Gesco – Gruppo di Imprese Sociali – Via Vicinale S.Maria del Pianto, 61 Complesso Polifunzionale Scarica il… Read More Un certain regard… Consumatori e approccio di riduzione del danno

Undicesimo compleanno di Endurance

  IL 18 OTTOBRE 2013 ALLE ORE 16 FESTEGGIAMO L’UNDICESIMO COMPLEANNO DI “ENDURANCE” PIAZZALE ISONZO A RIVOLI Torneo di calciobalilla. Proiezione di NONCISONOPIÙSOLDI: persone e storie delle basse soglie – un documentario di Videocommunity in collaborazione con il Coordinamento Operatori Bassa Soglia del Piemonte, dal giornale di strada “Polvere”. e con la partecipazione straordinaria del… Read More Undicesimo compleanno di Endurance

HepC Training in Porto, un seminario per consumatori e attivisti

La Swedish Drug User Union, il Network Correlation e INPUD hanno organizzato un training sull’epatite C, sviluppo delle competenze e seminario di formazione per consumatori e attivisti nel campo delle droghe, nel quadro del progetto HepC. Attivisti, consumatori e lavoratori del sociale di tutta Europa sono stati invitati a partecipare a questo seminario. La formazione… Read More HepC Training in Porto, un seminario per consumatori e attivisti

Epilogo (o forse no) della lunga vicenda della Comunità di Città della Pieve

Ciononostante si è deciso di dare seguito all’avvicendamento, passaggio legittimo ma incauto e certamente poco prudente. Infatti, dopo la sentenza di ottobre, se il Consiglio di Stato desse ragione alla Coop. Il Cammino, nel merito, si potrebbe verificare la necessità di un nuovo avvicendamento. Il buon senso e una maggiore considerazione degli ospiti della Comunità… Read More Epilogo (o forse no) della lunga vicenda della Comunità di Città della Pieve